Notizie gay dal mondo

viaggiare, esplorare, ascoltare, sentire...

Iscriviti con un click

giovedì 23 marzo 2017

Film - Ruben's Place, breve introduzione


Ruben's Place (2012)- Voto 7

"La parola grande non descrive minimamente il cielo sopra di noi: bisognerebbe usare una parola come gigantesco... enorme... colossale." Cit. Ruben's Place

Ruben (Dawson Montoya) torna dopo una lunga assenza alla sua città natale per badare al padre malato. Dopo aver accettato di lavorare temporaneamente presso suo zio Vic (Ray Renati), incontra e si ricongiunge casualmente a Jimmy (Jason Lieu), amico d'infanzia che credeva perduto.
"Ruben's place", il luogo di Ruben, è un film estremamente pacato e flemmatico, in cui a fare da protagonista è appunto l'ambientazione: Alviso, un desolato quartiere di circa duemila abitanti ai margini di San José, California, grazie alla sensibilità del regista Sam Vasquez diventa un posto suggestivo e nostalgico: proprio qui i sogni dei personaggi principali diventano perfettamente confacenti e assimilabili al sole del del tramonto che tinge di rosso la sterminata landa dell'Alviso Marina County Park.
Ruben's Place è un lungometraggio a basso budget che nonostante tutto riesce a creare sensazioni e istanti magici e merita sicuramente la visione.
Consigliato in particolare a chi cerca un momento di distensione e relax, nonostante l'essenzialità della trama, lascerà nello spettatore un ricordo vago ma indelebile.

Share:

martedì 21 marzo 2017

Narrativa gay oggi: Te lo ordino! (Amori verso Sud)


TITOLO: Te lo ordino! (Amori verso Sud)

AUTORE: Francesco Sansone

EDITORE: Pubblicazione indipendente

GENERE: Narrativa, (gay)

PREZZO: 3,90 euro (versione Kindle)

PAGINE: 120

Acquistabile su Amazon.it

"A differenza degli altri, Diego pensava che le emozioni di cui parlava il professore non fossero qualcosa del quale sognare con il viso rivolto verso l’alto. Erano da ritrovare interiormente, fra sé e sé, estraniandosi da tutto, dalla gente, dalla vita che continua il suo corso incurante di ciò che il cuore desidera veramente."

Diego ed Alessandro sono fratellastri: il primo è uno studente di fotografia dichiaratamente gay, il secondo fa il macellaio.
Nonostante l'iniziale ostilità e forse in parte a causa di quest'ultima, uno spietato ricatto innescherà tra i due una spirale perversa di sesso e umiliazione che avrà almeno in parte risvolti positivi, tra i quali l'accettazione da parte di Alessandro della propria omosessualità.
Un'opera, quella di Francesco Sansone, in cui lo svolgimento della trama ha importanza primaria: quasi mai ci si sofferma sull'interiorità dei personaggi, difficilmente vengono colti stralci d'intimità se non durante le (numerose) scene di sesso.
Attraverso un linguaggio semplice e adatto a tutti, l'autore riesce magicamente a creare un ritmo serrato che preme per giungere alla fine e che incuriosisce sempre maggiormente il lettore, mentre l'ambiente del Mezzogiorno campano rende il manoscritto ricco di luoghi, sapori ed espressioni dialettali che contribuiscono in modo determinante all'atmosfera del romanzo.
Un libro adatto a chi predilige una lettura coinvolgente e incalzante, rapida e non sempre esauriente, senza la velleità di convergere in riflessioni intime o profonde. Qui infatti anche il concetto di amore, menzionato più volte, rimane approssimativo ed ambiguo: può una relazione sentimentale nascere da paura, ricatto e mortificazione?

Disponibile in versione Kindle:

Share:

lunedì 20 marzo 2017

Solidarietà per Adriana


Dopo numerosi appelli, anche noi di Notizie Gay Dal Mondo leviamo le nostre voci contro i soprusi che sta subendo la trans Adriana nel Cie di Brindisi.
La ragazza, 34 anni e brasiliana d'origine, vive in Italia da oltre 17 anni ma, avendo perso il lavoro, si è ritrovata con il permesso di soggiorno scaduto e ad essere, di conseguenza, "irregolare". Nonostante il suo evidente aspetto fisico e le palesi sembianze femminili, a causa di una burocrazia troppo rigida e che non ha tenuto conto dei diritti fondamentali dell'individuo, tra i quali la libertà, è stata segregata nel reparto maschile della struttura.
Unica donna in mezzo a centinaia di uomini, comprensibile il timore che finisca vittima di violenza o stupro. Ma anche, auspicando il meglio, non corresse rischi, essenziale rimarrebbe comunque NON IGNORARE la sua richiesta di stare dove si sente più al sicuro, con altre donne.
Adriana ha cominciato da svariati giorni uno sciopero della fame ed è tuttora in pericolo di vita.

In foto, il Cie di Brindisi
Share:

mercoledì 15 marzo 2017

Quelli di... Grindr


Cosa succede quando si utilizza Grindr prima di un colloquio di lavoro?
Andrea Semenzato in arte Ginger President e i suoi "Ibridi Atipici" hanno avuto una giornata Mondo Delle Idee e questo è il risultato: godetevi il video!

Share:

domenica 12 marzo 2017

In breve, le storie di tre concorrenti apertamente gay in un Talent Show musicale


Ancora oggi, a volte, dichiararsi in televisione non è facile, soprattutto se si vive in un paese notoriamente omofobo.
Quali Chi sono i concorrenti gay hanno lasciato maggiormente il segno durante un Talent Show?
Abbiamo deciso di realizzare questa piccola classifica inserendo quelli che secondo noi sono stati tra i 3 concorrenti più discussi e controversi delle stagioni di X Factor e The Voice degli ultimi anni. Siete d'accordo con noi o avevate in mente altro?

Share:

venerdì 10 marzo 2017

Muore Joseph Nicolosi


Si è spento in ospedale, all'età di 70 anni, Jospeh Nicolosi, psicologo statunitense noto alla cronaca per le sue terapie riparative e per essere cofondatore della NARTH (National Association for Research & Therapy of Homosexuality), movimento cristiano che si propone di curare l'omosessualità prevalentemente attraverso quella che viene chiamata "risoluzione" dell'ipotetico conflitto genitoriale che, secondo le sue teorie, ne costituirebbe la causa.

Oggi, salutandolo per l'ultima volta, ci piace ricordarlo come veniva raffigurato nel documentario di Stephen Fry "Out There", ossia semplicemente come un signore elegante e un po' effeminato, probabilmente egli stesso omosessuale represso, infelice della propria condizione e che probabilmente avrebbe vissuto una vita migliore accettandosi.

Share:

giovedì 9 marzo 2017

Per la prima volta in Italia, viene riconosciuta adozione ad una coppia gay


Si trattava di una gesto fino a poco tempo fa' impensabile per l'Italia, forse un passo storico: il tribunale dei minorenni di Firenze ha riconosciuto l'adozione dei figli ad una coppia gay di italiani residenti nel Regno Unito. Grazie a questa trascrizione, i bambini otterranno la cittadinanza italiana, nonché gli stessi diritti che già gli vengono riconosciuti nel paese di nascita.

La sentenza è stata orgogliosamente divulgata sul web ed è di dominio pubblico, per leggerla cliccare QUI

Share:

Post in evidenza

La classifica dei 10 baci gay più belli di sempre

Quali sono i 10 baci gay più belli? Abbiamo deciso di realizzare questa piccola classifica inserendo quelli che secondo noi sono stati ...

eBook Kindle in evidenza

IN PRIMO PIANO

https://www.facebook.com/notiziegaydalmondo. Powered by Blogger.

Follow by Email

Translate

Informazioni personali

La mia foto
Vuoi sostenere il nostro lavoro di blogger? In caso ti faccia piacere visita https://www.patreon.com/damianodario (Ogni contributo è importante, anche un solo euro!)